Pubblicato il 02/03/20

INTERSOS 24 a Roma: un servizio di sostegno e assistenza aperto a tutti.

INTERSOS è un’organizzazione umanitaria italiana, con sede a Roma, che si occupa di aiutare le popolazioni che subiscono violenza, che sono afflitte dalle conseguenze delle guerre e che devono essere supportate dopo disastri naturali. Al momento, le missioni di INTERSOS sono attive in 16 Paesi del mondo. Oggi facciamo volentieri da tramite per far conoscere le attività di INTERSOS a Roma, con particolare riferimento a quelle in ambito sanitario. (vt)
A Roma, nel quartiere di Torre Spaccata, dal 2017 è attivo INTERSOS 24, uno spazio che comprende il Centro di Cure e Accoglienza e l’Ambulatorio Popolare. INTERSOS 24 offre protezione e supportoa ragazzi e ragazze in condizioni di difficoltà e a donne sole o con bambini che hanno subito traumi o violenze e servizi medici gratuiti per tutta la popolazione locale.

Leggi l'intero articolo »

Autore/i

  • Cristina Parrino
    Cristina Parrino, medico specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, ha esperienza nazionale e internazionale nella gestione clinica di pazienti con malattie endocrine, nella ricerca e nell’industria farmaceutica. Svolge attività di diabetologo volontario presso INTERSOS 24 a Roma e FAND sede di Milano. Dal 2019 è Medical Editor dell’area Endo-Diabete della rivista “Medici Oggi” della Casa Editrice Springer.

Letture consigliate

IL GREEN PASS E' LIBERTICIDA? UNA DIFESA LIBERALE DEL CERTIFICATO VACCINALE

La proposta del green pass è legittima e pienamente difendibile anche da una prospettiva liberale. Cioè non soltanto appellandosi a un superiore interesse collettivo, ma facendo riferimento alla libertà individuale

Da leggere

Covid-19 La catastrofe di Richard Horton – Il Pensiero Scientifico Editore

Richard Horton, storico Editor capo di Lancet, fa un'analisi spietata di come il Regno Unito ma anche gli altri paesi d'Europa (per non parlare di gran parte del resto del mondo) fossero del tutto impreparati ad una pandemia più volte annunciata. Scritto subito dopo la prima ondata, il libro ha come sottotitolo "come evitare che si ripeta" ed i fatti degli ultimi due mesi dimostrano che non è stato letto abbastanza. Da leggere



© 2021 - fivehundredwords.it - Credits
Le immagini a corredo degli articoli riprodotti su fivehundredwords.it provengono da ricerche effettuate su Google Image